Tuesday 9 September 2008

GENIALITA'

Questo post dimostra che non solo Aries ha problemi con clienti baucchi.
Ieri mattina arriva la richiesta per una password di primo accesso per Lotus Notes (per chi non lo sapesse, credo quasi tutti, Lotus Notes e' un programma della IBM per la posta elettronica e non solo. Contiene infatti anche molti database legati a server dove e' possibile accedere a molte informazioni utili, nonche' mailbox di gruppo. Un vero rompicapo, decisamente difficilino da capire). Insomma, Lotus Notes necessita di una password iniziale per potervi accedere.
La password non era ancora stata inviata. E il grande genio ha deciso di inserire per tre volte la password di Windows, bloccando naturalmente tutto il sistema. Una nuova password e soprattutto un reset dell'id file nececessari (non sto a spigare l'id file o non basterebbe un blog).
Sembrava tutto a posto. Sembrava che lui avesse capito. Era troppo bello.
Questo grande genio umano oggi ci chiama.
Genio: non riesco piu' ad accedere a windows
Io: cosa e' successo?
Genio: ho inserito la password e mi dice che la password e' errata.
Io: avrai inserito la password sbagliata. Controllala.
Genio: no impossibile! La password e' giusta. Me l'avete data voi!
Io: beh, puo' darsi che tu l'abbia inserita errata. Prova a inserirla ancora
La inserisce. Al telefono sento l'inconfondibile suono di password errata
Genio: niente. Non funziona.
Io: allora dobbiamo resettarla. Anche se...
Un lampo mi attraversa il cervello
Io: senti, che password usi?
Genio: quella che mi avete dato voi?
Io: e quale sarebbe?
Me la dice. Si proprio cose': la password di Lotus notes!!!
Io:...
Conclusione: ho dovuto pure sbloccargli l'account e resettargli la password di windows.
Ho pero' un brutto presentimento.
Forse domani chiamera' per dirci che non riesce ad entrare in sametime (chat aziendale) perche' usa la password provvisoria che gli abbiamo assegnato! :-/
Tutte cose

3 comments:

duhangst said...

Hai tutta la mia solidarietà e comprensione..

Tanabrus said...

Un cliente degno della clientela di Aries... se si dovesse trasferire in Italia indirizzalo da lui, sarà lieto di accudirlo xD

(Certo che ce ne deve volere, di pazienza, per non ridergli in faccia o insultarli pesantemente, questi tizi...)

Nanako said...

ecco perchè non lavoro col pubblico. Avrei iniziato a ridergli in faccia senza sosta.