Friday 18 April 2008

MI DOMANDO...

...Quando mai maturerò. Quando finalmente mi sentirò un'adulta e potrò andare in giro a testa alta, senza vergognarmi di quello che dico o faccio?
Ho 27 anni. Età in cui molte mie coetanee hanno una famiglia, magari dei figli, un lavoro stabile.
Io invece non ho un lavoro stabile, non ho una famiglia, non ho figli. Ogni volta che apro bocca mi sento un'idiota totale. Chiunque può dire cose più sensate di me.
Quando maturerò? Quando dovrò smetterla di sentirmi idiota ogni volta che apro bocca.
Ho voglia di maturare. Ho voglia di sentirmi adulta. Adesso sono solo una bambina troppo cresciuta. La cosa è frustrante.
E non venitemi a dire che c'è gente più vecchia di me e molto più immatura! angry emoticon

See ya

4 comments:

Mony76 said...

Mi sembra di conoscere quella sensazione: mi accompagna ancora oggi!
Più spesso di quel che tu possa pensare o credere mi sento inadeguata, immatura (non lo dico solo per consolarti), infantile (conosci altri aggettivi? metticeli!).
E riguardo al dire che a 27 anni molte mie coetanee avevano già famiglia e tutto il resto: uguale! Anch'io lo dicevo sempre, finchè non ho conosciuto Max e mi ha sposata, ma tu hai già un fidanzato ;-)
Goditela finchè puoi che con la casa, la famiglia, suoceri, genitori ce n'è sempre qualcuna!!! E i pensieri si moltiplicano: già far quadrare il bilancio non è cosa facile.
Non avere fretta di crescere!
(ps: almeno tu lo ammetti, mia cognata non lo ammetterà mai di essere ancora immatura)

duhangst said...

Credo che quando qualcuno si pone il problema, non è più immaturo da un po'. Fidati non sei così immatura come credi, forse non ti senti realizzata, ma questo è un altro discorso e questa senzazione la si può avere anche quando si è molto più grandi della tua età.

Sean MacMalcom said...

Concordo con DuHangst.
Il discorso che fai nulla c'entra con la maturità. :)
Per essere maturi non serve avere un lavoro, una famiglia o quant'altro... guarda i nostri politici, tanto per fare un esempio a caso: ti sembrano persone mature? Sono magari dei nonni ultrasettantenni ma vanno in giro a fare il filo alle ragazzine che lavorano nelle loro aziende ed a comportarsi peggio di un dodicenne in gita scolastica durante questioni di importanza internazionale (ogni riferimento a fatti o corna con le dita durante le fotografie è puramente casuale). Ti sembrano maturi loro? :) Eppure hanno un lavoro, hanno una famiglia e tutto il resto...

Alicesu said...

Oddio, se essere maturi vuol dire avere un lavoro tedioso e sette figli... spero che quel momento non avvenga MAI!