Sunday 13 April 2008

SAREBBE TUTTO PIU' SEMPLICE SE...

...credessi in Dio. Mi metterei qui, pregherei per la mia anima e per la mia fortuna e mi sentirei bene. E forse riuscirei a fare quello che voglio fare. Non perché è dio che mi darebbe la forza. Ma perché la forza la troverei in me, pregando e credendo che sia dio a darmela. Aiutati che il ciel ti aiuta.
Ma non credo in dio. Non prego. E sono qui a piangermi addosso, ormai convinta che non farò mai nulla nella vita e che non sono adatta a nulla a cui aspiro e sogno.
Si, lo ammetto, oggi sono veramente depressa. E che mi sono resa conto che non sono capace di fare nulla.
Sarebbe tutto più facile se credessi in dio...
See ya!

P.S. Abbandoniamo per un pò la depressione per un annuncio. Oggi Aries, caro amico, compie gli anni. AUGURI...vecchio saggio!
ImageChef.com - Custom comment codes for MySpace, Hi5, Friendster and more

3 comments:

duhangst said...

Non ti arrendere, tutti noi all'inizio, come te, abbiamo avuto la senzazione di non essere capaci, di non sentirci all'altezza, ma poi si impara e si capisce che con il giusto impegno e qualche sacrificio si riesce a raggiungere alcuni obbietivi, magari non tutti, ma alcuni sì. Credi in te stessa e vai avanti, nessuna partita è mai persa in partenza, credimi!

Anonymous said...

Il punto è che la gente che ha un sogno non deve essere mossa da Dio, ma dal sogno stesso, dall'ambizione. Se veramente si vuole, si riesce a fare molto più di quanto si direbbe.

Abbi "fede" in questo.
Ciau.
-- Maestro

Aries said...

Ehi! Vecchio a chi! :))))

Grazie ancora, cara... e riguardo la depressione, beh, sai già tutto ciò che ho da dirti... un bacione