Thursday 20 March 2008

DOMANDE LIBRESCHE

books

Questo blog sta cadendo sempre più in basso. Non ci sono più temi interessanti, non sparo più le mie minchiate filosofiche e non dico più cose intelligenti. Non faccio altro che parlare delle mie velleità esterofile. Ebbene si, sono poco intelligente e immatura. Bisogna fare outing.
Comunque, oggi ho deciso di postare delle simpaticissime domandine sui libri, spunto interessante che ho trovato sul blog di Mony76.
1) Stai leggendo un libro attualmente? Quale? Ho giusto giusto finito di leggere "La signorina Tecla Manzi" di Andrea Vitali. Ne parlerò prossimamente sul blog
2) Perché hai scelto questo libro? L'ho visto nella libreria dei genitori del mio ragazzo. E, non so, mi ha affascinata. Una specie di reazione chimica.
3) Ti piace farti consigliare libri dagli amici? devo essere onesta? Non mi è mai successo!
4) Lo scaffale che visiti per primo in libreria? Non ho uno scaffale che visito per primo. Io giro, raminga, tra genere e genere
5) Il tuo libro preferito? "Dubliners" di James Joyce
6) Quello più brutto? "Cento colpi di spazzola" di Melissa P. (ma...era un libro quello? A me sembrava carta igienica dura)
7) L'ultimo libro che hai letto? Quello che ho appena finito (vedi sopra)
8) Quello che aspetta sullo scaffale da anni? Credo sia "la coscienza di Zeno". Lo lessi la prima volta alle superiori ma ero troppo giovane per apprezzarlo.
9) Quello che rileggeresti? "Dubliners" di Joyce
10) Quello che non hai compreso? Non esiste un libro che io non abbia compreso, seppur minimamente.
11) Quello che hai lasciato a metà senza rimpianti? "Cento colpi di spazzola" (l'unico libro che ho gettato giù dalla finestra)
12) Quello che hai lasciato a metà a malincuore? Se un libro piace, non lo si lascia a metà. Quindi, nessuno
13) Tre libri che vorresti leggere in futuro? Nadja di Bréton, Il fu Mattia Pascal di Pirandello, La noia di Moravia
14) Tre autori che ti piacciono? James Joyce, Amélie Nothomb, Virginia Woolf
15) Tre personaggi letterari tra i tuoi preferiti? Non credo di averne
16) Tre libri che non avresti voluto leggere? "Cento colpi di spazzola", "Tre metri sopra il cielo", "La signora di Hay"
17) Tre autori che non ti piacciono? Moccia, Melissa P. e...basta!
18) Tre personaggi letterali che detesti? Nessuno credo
19) Il tuo racconto preferito? "The Dead" di Joyce
20) Il libro della tua infanzia? "il mago di Oz"
21) Il primo libro da "adulto"? Lo lessi alle medie ed era "Cento Pagine di verità" di Gina Basso
22) Un libro che hai comprato solo perché ti piaceva il titolo? Nessuno. Non sono così superficiale
23) Un libro che hai comprato perché ti piaceva la copertina? idem come sopra
24) Classici o moderni? Tutti e due.
25) Ottocento o Novecento? I libri dell'Ottocento sono più prolissi, ma non mi dispiacciono. Devo però ammettere che preferisco il Novecento.
26) Il più bel film tratto da un libro? Non saprei
27) Il primo libro che ti viene in mente? "Dubliners"
28) Il tuo genere preferito? Non ho preferenze di questo genere.
Credo che si possa concludere qui. Dicendo inoltre...forse mando un curriculum all'Esselunga. Magari sono interessati ad una laureata in lingue che parla molto bene inglese e francese per assumerla come cassiera... Emoticon
See ya

1 comment:

Mony76 said...

Daiiii!!!
Non ci credo che anche tu alle medie leggesti "Cento pagine di verità"... proprio come me!!!
Forse era nei programmi ministeriali? Io lo lessi in prima media, esattamente, correva l'anno 1987... il mio primo incontro con la 'ndrangheta!
Mi colpì molto, e forse ci ha aiutate a diventare quello che siamo.