Tuesday 20 February 2007

TUTTI A QUEL PAESE LA!

E si. L'Italia. Che bel paese. Il paese del buon governo.
Ode al nostro presidente, sorrisone mortadelloso e fare non meno cicciotto. Gran pernacchioni escono ogni volta che apre la di lui bocca, e grandi parole vuote escoono da quell'orifizio orale che, se stesse chiuso, sicuramente sarebbe meglio.
Destra o sinistra? Centro! A quel paese là! Che è meglio! Magari ci trovo pure il grande Albertone, che almeno faceva ridere!
Beppe Grillo ha ragione, andate a leggere il suo blog. E citando la famosa frase di Sordi nel film "Il marchese del Grillo" riassume in una sola frase storica una situazione che gli storici, conoscendoli, imbratteranno tonnellate di carta: "Scusate, ma io sò io, e voi non siete un cazzo!".
Ode all'imperatore Romano! La corona che Cesare rifiutò, lui l'ha sgraffignata a mani spalancate. Che pugnaleranno anche lui! Non è degno di tale onore!
Ode all'Italia. E andiamo tutti a quel paese là!

1 comment:

francis [il mulo parlante] said...

"te c'hanno mai mannato, a quel paese,
sapessi quanta gente che ce 'sta..."

tanto per citare un po' il mitico Albertone

Grazie, Albertò