Saturday 12 May 2007

MALEDETTA INSONNIA!


Una volta era il sonno beato dell'infanzia, popolato di bellissimi sogni o di terrificanti incubi (per l'epoca, l'uomo nero e i compiti in classe di matematica).
Ora è l'insonnia, il grande (e purtroppo reale) mostro nero della notte.
Mi prende alla sprovvista, tra le tre e le quattro di mattina, e si diverte a tormentarmi fino almeno alle sette otto del dì seguente. Allora le palpebre cadono e l'unica cosa che vuoi è un sonno tranquillo. MA NO! Ed ecco che attorno alle nove, se non sono ancor levata, entra sprombatuto in camera mia madre, spalanca le ante e gracchia "Chi dorme non piglia pesci!" Quel giro funesto, che riesce pure a dormire seduta sulla tazza, che stamattina avrei voluto strangolare! Se stamattina farà la stessa cosa io dirò: "Sono stata sveglia tutta la notte! Ho fatto buona pesca! Adesso, se non ti dispiace, lasciami dormire!". Mi domando se mai capirà la mia battuta.
Nelle lunghe ore insonni qualcosa devi pur fare, oppure impazzisci. E dopo un primo momento di vana speranza, nel quale penso a qualsiasi cosa che possa assopirmi, sopraggiunge poi la rabbia iraconda e alla fine la rassegnazione. E allora faccio un pò di cose. Guardo la tv, studio, ecc... Stamattina ho corretto ancora la mia tesi. Se lo avessi avuto, avrei allestito il presepe per poi distruggerlo al suono di "porco..." alla Germano Mosconi.
Nessuno con cui chiacchierare tutti dormono beati. Canaglie! Il sonno si è dimenticato di me!
Alla prossima! (spero non notturna o pre mattutina).

P.S. Magari, per deprimermi, canto le Laudi, insieme ai monaci benedettini.
P.PS. Essendo molto bastarda stamattina, ho deciso di postare un bel video: bestemmie a go-go di Germano Mosconi, naturalmente a suon di musica. Per chi fosse sensibile alle bestemmie, o troppo credente per sentire pronunciare il nome di dio invano, ne sconsiglio la visione.


1 comment:

belzebu said...

siccome non mi scandalizzano le bestemmie ma anzi...

http://wsatana.blogspot.com

lascia il tuo commento!!!