Monday 7 January 2008

QUANDO CI VUOLE...

Mi scuso fin da subito per la volgarità di questa foto, ma non è indirizzata alla stragrande maggioranza degli avventori di questo blog che, comunque, si sono sempre comportati bene. E non è riferita nemmeno ai miei amici a cui voglio un mondo di bene e che ringrazio ogni giorno di essere qui.
Questa foto è dedicata a delle persone che io credevo amiche e che in realtà si sono rivelate peggio dei vermi. E io spero che un giorno possano tornare strisciando, rendendosi conto della cazzata commessa. Peccato che io allora, non sarò più disponibile.
Quindi a "queste persone", questo mio augurio: vi auguro di soffrire come cani per il resto della vostra vita e pure oltre. Vi auguro di essere divorati da Tora mentre camminate felicemente per strada. Vi auguro di morire nel giorno più bello della vostra vita (che, vista la vostra estrema stronzaggine, non verrà forse mai). E concludo con: "fanculizzatevi, prego!". Che ho meglio da fare che venire dietro a voi!
Mi scuso ancora con gli altri per la volgarità di questo post.
See ya!

3 comments:

duhangst said...

Sfogarsi fa bene, non ti devi scusare, però sono convinto che l'indifferenza verso certi tipi di persone, sia l'arma migliore..

Anonymous said...

Ehm... non si capisce molto bene cosa ti sia stato fatto. Cmq sta capitando la stessa cosa a me. :) Ed in effetti è vero. Come dice un adagio cinese "se permetti ad una persona di farti infuriare per quello che ha fatto, gli permetti di farti male due volte" o qualcosa di simile.

Non mischiarti ai pezzenti, ne è pieno il mondo e sappi che per ogni amicizia vera ci se la prende nel culo almeno una decina di volte con amicizie false.

Però credo ne valga la pena...
-- Maestro

PS: vado sicuro che io non c'entro vero? :D

pugliaboy said...

ehi, hai il dito un pò storto!
:O)