Wednesday 10 January 2007

CI VUOLE FORZA D'ANIMO MA SOPRATTUTTO PAZIENZA

Inutile nascondere la testa sotto la sabbia e fare finta di niente. Per ottenere anche piccoli risultati (per non dire miseri) bisogna avere tanta pazienza e tanta forza d'animo.
Niente nella vita ti viene regalato. E se tutto arriva in fretta, ed è stranamente meraviglioso, beh nel giro di poco lo perderai. E cadrai ancora più in basso di quanto non avresti potuto prima.
Bisogna sputare sangue e mandare giù molti rospi (tutto in senso metaforico ovviamente. Non credo che i rospi siano gustosi, e se si sputa veramente sangue forse si sta leggermente male). Bisogna sudare, piangere, a volte disperarsi. E darsi da fare. Molto. Prima o poi i risultati si vedono.
Per diventare qualcuno a volte ci vogliono venti, trent'anni. E arrivi alla fine ad essere realizzato e se ti va bene vivrai ancora qualche anno per goderti la fama, se ti va male muori pure e ti incazzi pure un tantinello!
A volte non ci riesci nemmeno, e crepi come l'ombra che sei sempre stato (questo succederà sicuramente a me).
Ho pazienza. Ma ne ho poca. Beh, mica mi illudo! Non andrò sicuramente molto lontano. Ma almeno ci provo. Anche ottenere una piccola nicchia nella vita è sempre comunque meglio che non avere niente.
Un post assurdo? Può darsi. Non si è obbligati a leggerlo. E visto i pochi visitatori del mio blog, è ovvio che molti colgono questo mio consiglio.

1 comment:

francis [il mulo parlante] said...

mio nonno diceva sempre: "cun la calma e la pasiensa, a 'ghan fa 'n cü, a vun ca l'era sensa" (non so se l'ho scritto in milanese corretto, ma vuol dire: "con la calma e la pazienza, hanno fatto il culo a uno che era senza")...