Tuesday 30 January 2007

DESCRIZIONE DI UNA STRAFICA

Oggi, tempo permettendo, ho deciso di postare due post: uno serio e uno faceto. Comincerò con quello faceto, giusto perchè è la pausa dopo-pranzo, fra meno di mezz'ora devo tornare sulle "sudate carte" e il mio cervello si rifiuta di pensare a qualcosa che sia più serio di un cavallo puzzolente sdraiato nel suo stesso guano (che immagine orribile! :-p).
Leggendo alcuni post su vari blog (tutti maschili), alcuni anche molto datati, spesso è venuta fuori la nozione di "strafica". Premettendo che, almeno una volta nella vita (e se fosse solo una sarebbe da frigidi insensibili) i maschi hanno stilato la classifica delle strafiche tra le amiche e non (cosa infantile ma, visto che anche le donne lo fanno, mi astengo da qualsiasi commento), vorrei proprio una definizione di questo termine.
Un maschietto che mi è molto vicino (il mulo) definisce "strafica" la classica bellona oca priva di cervello (e dicendo questo mi ha anche imitato la gallina che fa l'uovo, cosa che mi ha fatto piegare in due dalle risate! :-D).
Un altro maschietto di mia conoscenza ci ha pure dedicato un lungo post intitolato "strafica certfied". Non so di che periodo sia, comunque andate sul suo blog a cercare (è il Maestro, ovvio).
A parte questa fonte abbastanza autorevole, un'altra fonte descrive la strafica come "donna di grande bellezza che lo farebbe tirare anche ad un impotente", o anche come "donna bellissima, a volte molto provocante, che attira gli sguardi di tutti i maschi, sogno proibito di tutti i nerd che lei mai filerà".
Premettendo che la bellezza è un concetto assai relativo, e che molte donne definite "strafiche" per me non lo erano, invito i maschietti a definire il soggetto. Basta anche un breve commento. A titolo informativo e "scientifico".
Alla prossima

P.S. Ringrazio il Maestro per il commento delizioso al mio post schifoso di ieri. Un consiglio: lascia perdere certi commenti acidi. Sono i soliti noti. Inutile rispondere! :-)

1 comment:

Il Maestro said...

Sì, ma aveva un senso mettere quel commentino acido quando ho dimenticato il tuo compleanno, ma ieri non ci azzeccava una pippa. Prima di tutto una persona potrebbe anche non sapere che rispondere ai post di un'altra, poi mi son già preso il compito di scrivere un post al giorno sul mio blog, in più mi tocca trattare di argomenti scelti da altri... cavolo, se dovessi rispondere forzatamente a tutti i post di tutta la gente che conosco passerei tutta la vita a scrivere.

Se non può fare a meno di leggere quello che scrivo venga sul mio di blog. Ma visto che ha solo da rompere i coglioni, che si occupi di rispondere più spesso lui, che quando lo fa scrive una stronzata e via.

E poi semplicemente deve spiegarmi cosa vuole da me? Io manco me lo cago per sbaglio e lui viene a rinfacciarmi che nn rispondo? Se vuole rompere le balle a qualcuno si trovi una di quelle chat o di quei forum dove la gente ama insultarsi e vada là a fare il furbo. Non che caga il cazzo, aulicamente parlando, a me se dopo 5 secondi non ho risposto.
E che cazzo.

Mi fan girare le palle quelli che tentano di mettere in cattiva luce gli altri con questi espedienti da bambini delle elementari. E allora lui? Come mai non ha ancora risposto? Gli altri devono essere immediati e lui può fare il cazzo che vuole?
Ma smettiamola...

Per tornare sul tuo post, la mia l'ho già detta. :) Tu stessa mi hai citato... ;) Lo fai spesso e mi fa piacere, si vede che ti ispiro. :( Peccato però che non si sentano molti pareri su questo argomento... ma la gente probabilmente non ha le idee chiare! :p
Tanto poi alla fine le femmine van viste per giudicarle, non basta dire quali sono le caratteristiche salienti.

Ma, personalmente, due gran belle tette fanno la differenza! :D