Tuesday 26 June 2007

FRASE

Una frase che mi ha commosso, perchè è vera, e non solo per quanto riguarda l'amicizia...
"Never take someone for granted. Hold every person close to your heart because you might wake up one day and realize that you have lost a diamond while you were too busy collecting stones"
La traduzione italiana è più o meno questa:
"Non dare mai nessuno per scontato. Tieni ogni persona vicina al tuo cuore perchè un giorno potresti svegliarti e renderti conto di aver perso un diamante mentre eri troppo occupato a collezionare pietre..."
Le pietre sono i falsi amici e, proprio come le pietre vere, li trovi ad ogni angolo di marciapiede. Il diamante è il vero amico, prezioso, a volte dal valore immenso e incalcolabile, che se lo perdi potresti non trovarlo mai più...Lo stesso vale per il vero amore. Uno me lo sto tenendo stretto, ma l'amico? Dove lo troverò mai questo diamante? Per ora, ho solo trovato pezzi di pietre travestiti da diamanti...
See ya :-|

P.S. l'immagine non c'entra molto, ma mi piaceva particolarmente...

2 comments:

Ombre said...

Una canzone che amo particolarmente sull'amicizia (nonostante una lieve connotazione maschilista nella stessa) e' "Aironi" di Marco Ferradini:

E' bello avere un amico,
un amico e starci a ragionare
essere quello che sei,
senza pudore, paura di starti a sputtanare
magari potergli raccontare
degli insuccessi, o di quando stai per annegare
in questo mare di convenzioni,
che ci costringe a nascondere
le nostre emozioni.

Parlare di lavoro,
delle soddisfazioni anche quando non ci sono,
poter dire tutto quello che ti passa per la testa
senza bleffare, fare finta
che per te è sempre festa.

Che bello riuscire a dire,
che ridi, che piangi,
che qualche volta hai voglia di morire,
che ti commuovi ricordando qualcuno;
aprire il cuore
come non hai fatto on nessuno.

Poi raccontarsi le donne
sinceramente senza esagerare,
di quante volte in una notte
sei riuscito a far l'amore
e quante invece avevi finito
prima ancora di cominciare.

Sarà la nostra natura,
questo orgoglio chiuso dentro i pantaloni
o forse il peso di sta' cultura
che ci lascia a terra,
col naso a seguire gli aironi.

Sarà la nostra natura,
questo orgoglio chiuso dentro i pantaloni
o forse il peso di sta' cultura
che ci lascia a terra,
col naso a seguire gli aironi.


Cosa rispondere al tuo post odierno?

In generale.
La vita, credo, e' fatta di scommesse: ogni tanto si vince, ogni tanto si perde. Certo, se uno si rifiuta di scommettere non rischia di perdere nulla, ma al tempo stesso nulla riuscira' a guadagnare. E' brutto perdere ed io ho perso molto spesso, tanto dal punto di vista dell'amore quando da quello dell'amicizia, ma continuo a sforzarmi di scommettere ancora una volta in ogni occasione utile. Perche' quando la scommessa riesce a farmi vincere, la vittoria che ottengo riesce a ripagarmi ampliamente di ogni sconfitta.

Nel tuo caso particolare.
Tu hai gia' un grande amore, un amore che dura da sette anni: molti al tuo posto sarebbero piu' che felici e non cercherebbero piu' di scommettere.
Alcuni esempi? Una mia cara amica, addirittura, mi ha gia' avvisato che il giorno in cui io o lei ci ritrovassimo in una situazione di impegno sentimentale serio (non fra noi, inteso), lei non ci penserebbe due volte a stroncare ogni rapporto fra noi. Una persona che un tempo consideravo amica, a cui confidavo ogni mio segreto ogni mia sensazione ogni mia emozione, e' scomparsa nel nulla nel momento in cui ha trovato un ragazzo, arrivando poi ad arrabbiarsi anche solo perche' le mandavo gli auguri di buon compleanno o di buon natale.
Ma altre non la pensano cosi': due mie care amiche sono una sposata ed una in procinto di farlo e con loro ho un ottimo rapporto, senza problemi, senza drammi. Una mia altra cara amica attraversa spesso e volentieri problemi di natura amorosa e la maggior parte delle volte finisce per chiedere consiglio direttamente a me su come affrontare le questioni (anche se non sempre mi sento in grado di darle l'aiuto che cerca, perche' certe situazioni si devono affrontare da soli purtroppo, accettando la responsabilita' delle proprie scelte).
Che dirti quindi?
Considera il tuo uomo come il primo fra i tuoi migliori amici e non "soffrire" (virgolette d'obbligo) per l'assenza di altri amici. Se pero' desideri provare anche ad avere altri contatti, e se lui ne e' contento e concorde, prova a scommettere. Il rischio di perdere c'e'... ma anche quello di vincere. Ed in caso di perdita, siamo oggettivi: che te ne frega? Il tuo migliore amico, il tuo compagno di vita, il tuo complice perfetto, il tuo amante ideale sara' sempre con te. :)

Buona giornata!

P.S. mi mancano ancora un paio di poesie da leggere e commentare. Ieri non ce l'ho fatta a finirle tutte, perdonami.

Ombre said...

Edit al P.S.: conclusa la lettura con commenti annessi. :)