Sunday 7 October 2007

MANCANZA DI ISPIRAZIONE

ImageChef.com - Custom comment codes for MySpace, Hi5, Friendster and more

Ebbene si. Sicuramente non gliene fregherà un ciufolo a nessuno, ma per un pò non scriverò su questa ciofeca di blog.
Diciamo che la mancanza di ispirazione potrebbe finire domani, come potrebbe finire tra una settimana, o forse tra un mese, o forse potrebbe non tornare mai (ma, questa per ora è un'ipotesi ancora al vaglio!).
Ad ogni modo, preferisco non scrivere niente piuttosto che riempire il blog di stupidate. Tutto ultimamente mi sembra scontato e banale. Tutto ciò che faccio mi sembra stupido. Del resto, pubblicare su un blog, a puntate, i capitolo di un "romanzo" che probabilmente nessuno leggerà mai mi sembra una totale perdita di tempo e una cattiva pubblicità per il blog.
Forse nemmeno io so esattamente cosa voglio per questo blog. Quando lo aprii, un anno fa, lo feci solo su consiglio di un amico e anche all'epoca lo riempivo di una serie di cavolate che io forse consideravo divertenti, ma che erano decisamente stupide.
Con il tempo ho preso confidenza con questo spazio, e ho cominciato a pubblicare di tutto, da notizie serie, a cavolate, a poesie e racconti. Sembrava tornato a nuova vita. Fino ad oggi.
Non mi pare il caso di continuare a pubblicare queste stupidaggini. E soprattutto anche gli articoli seri sono poco corredati da miei pensieri personali. E che non sono capace di approfondire, tutto qui! Mi limito a dire l'essenziale. Non come certi blog dove l'approfondimento intelligente è lodato.
Non sono nemmeno capace di disegnare vignette sarcastiche e divertenti.
Insomma, per ora questo blog non vedrà nuovi aggiornamenti. Non so dire per quanto. Ipotesi lontana, poco realizzabile, ovvero la chiusura definitiva del blog. Del resto, anche se questo cessase di esistere, non credo che qualcuno ne sentirebbe la mancanza! :-p Ma questa è un'ipotesi assai lontana.
Per ora è tutto
See ya :-|

7 comments:

francis [il mulo parlante] said...

ma, qual'è l'origine di tutto questo risentimento?

duhangst said...

Periodo di mancata ispirazione capitano a tutti, non ti arrendere. Ci sono periodi in cui tutto quello che si pubblica on-line ci sembra banale e scontanto, altre periodi no.
Non dimenticare mai una cosa, cerca di divertirti anche quando scrivi per il blog, pensa sia questo il segreto, poi non sempre si riesce ad approfondire le notizie e a personalizzarle, siamo blogger, non facciamo i giornalisti..

inis fail said...

@duhangst: ti ringrazio molto per le belle parole...
A volte, poi, mi demoralizzo perchè vedo persone che ricevono molti più commenti di me e io, pur sforzandomi, ne ricevo pochissimi. Lo so che dovrei scrivere soprattutto per me, ma i commenti mi fanno sempre piacere.
@francis (il mulo parlante): vedi cosa ho detto a duhangst. :-)

aries said...

Penso che la mancanza di ispirazione sia piuttosto comune: anch'io periodicamente mi trovo a lottarci e solo il fatto di non voler venire meno alla promessa che mi ero fatto mi impedisce di lasciar trascorrere giornate senza scrivere.
Personalmente non ti ho commentata spesso per pure questioni di tempo, odio lasciare commenti tanto per farlo, ma non di meno mi spiace di questa tua piccola crisi.
Hai scritto giusto nel tuo commento: il blog è tuo e devi scriverlo per te, altrimenti lo snaturi della tua essenza.
Se in questo periodo di stanca ti accorgerai che ti manca allora vedrai la verità di quanto detto sopra, altrimenti, semplicemente, non è escluso che questo non sia il mezzo più idoneo per esprimerti appieno, cosa che può legittimamente essere.
Io tanto so come beccarti ;)

Il Maestro said...

Volevo scriverti ieri prima di tornare qui ma poi... è arrivata mia cugina, cacchio!!!
Comunque ho trovato un internet point...

Non abbandonare! :-) Guarda me, sono mesi ormai che non scrivo niente di sensato, per mancanza di ispirazione e tempo...
Think different! :p
I visitatori arriveranno... e anche i commenti (ma poi non ne ricevi poi così pochi, dai).

Certo, se il confronto lo fai col blog di Beppe Grillo, allora puoi anche chiudere, sì. :-D Ha anni di televisione alle spalle, non lo uguaglieremo mai, temo!

l'ingeggnere said...

a me piace ciò che scrivi. putroppo non riesco a leggere i racconti lunghi perchè non ho mai tempo per fare niente e soprattutto se fisso troppo lo schermo mi viene un gran mal di crapa.
e poi siamo onesti: è molto più semplice commentare cazzate che commentare cose serie. anche a me non vengono parole quando leggo post seri, e scrivere cavolate, onestamente, non me la sento...

Shogun said...

Ho commentato prima l'ultimo post perché non avevo letto questo.
Beh, te l'hanno già detto, un periodo di non-ispirazione capita a tutti.
Comunque, invece che chiudere il blog e non scrivere più, non sarebbe meglio scrivere semplicemente di meno? Sia chiaro, è solo un consiglio.
Ma, poi, credo che orami questo blog sia diventata una parte di te, mi sbaglio? Lo dico perché per me è così. Io ci sono affezionato e non lo chiuderei mai così all'improvviso.
Comunque, il blog è tuo e la decisione spetta a te... Però i commenti dimostrano chiaramente che i lettori ti sono contro. :D