Friday 29 September 2006

CUL-TURA MODERNA (2)

Visto il “grande” successo del mio precedente post, ho deciso dare il bis. Giusto per ricevere qualche insulto in più riguardo la mia presunta “tritaballaggine”.

Riassumendo il post precedente, oggigiorno fai successo solo se sei vuoto. Insomma, se mostri tette, culo e sorriso da oca e troieggi a destra e a manca per le donne, o se insulti a go-go e dai dei “culatoni raccomandati” per gli uomini (ogni riferimento a persone viventi o vissute è puramente casuale! :-p).

Quindi, riprendendo alcune affermazioni ormai diventate capi saldi di un post di un mio amico, è vero che le donne in rete attirano di più. Ma…che tipo di donne? Certo che se una donna punta sul suo aspetto fisico, e magari pubblica foto “piccanti”, è indubbio che abbia un grande flusso di visitatori maschi arrapati che non desiderano nient’altro che penetrare la sua mandorla gustosa. In altri casi, donne che scrivono una marea di minchiate attirano comunque un gran numero di visitatori perché la gente preferisce leggere cavolate (naturalmente sempre nella speranza che questa si faccia “vedere”) invece che aprire gli occhi sul mondo.

È meglio ridere, scherzare, sfottere la vittima di turno piuttosto che concentrarsi sulle cose serie. Certo, se fatto con cautela e senza ledere nessuno, è divertente. Ma a lungo andare la cosa diventa trita. Ecco perché i blog che pubblicano cose serie, a meno che non sia il blog di Beppe Grillo, sono poco frequentati. Quasi deserti quelli femminili, praticamente deserti quelli maschili. Meglio tette, culi e stronzate, indubbiamente.

Quindi, con questo voglio smentire l’affermazione di un mio amico che dice che tutti i post di donne sono sempre molto frequentati. Quelli che sparano minchiate si, ovvio. Quelli seri non vengono comunque cagati. A meno che la blogger non pubblichi la sua foto. Allora, se questa è fica, il blog verrà comunque visitato. Più che per leggere i post, per sbavare sulla sua immagine.

P.S. visto il tema del blog, ho deciso di pubblicare questa foto, che calza a pennello. Chissà, magari anche io avrò un afflusso record di visitatori! Oddio, forse non proprio record! Per averlo, avrei dovuto pubblicare una mia foto nuda! :-p


3 comments:

L'ingeggnere said...

Ahhh, si, viva le tette! Sbav!
P.S. Se mi beccano scrivere ste cose mi torcono il collo come si fa con i tacchini! :-p

Il Maestro said...

Essù, e mettiamola sta foto nuda!!!
E magari togliamo il discorso sull'essere tritaballe.. :-P

Ah, ieri notte, verso le 3, ho assistito ad una cosa eccezionale del tuo counter shinistat: 650 pagine visitate da 450 visitatori. I numeri pieni sono rari... :-P
Tu ti chiederai "chi se ne frega", però io ero basito! :-D

A presto!

Francis [il mulo parlante] said...

mi permetto di far notare due cose, a mio avviso importanti:

- la prima è che non tutte le foto di nudi, o meglio di nude, sortiscono l'effetto di far "alzare la popolarità", perchè molto dipende da chi viene ritratto in queste foto (ad esempio una foto di una simpatica vecchina ammiccante.... aaaaaarg, puah, puah ... )

- la seconda è più un suggerimento: okkio a mettere foto di personaggi "famosi", potresti beccarti una denuncia... pauuuura!!!

P.S.
non è che sovrastimi l'effetto di una tua foto nuda? in una società dove tutto è voyerismo, se non sei conosciuta, non ti caga nessuno...